instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

1° Fase Finali Nazionali - Under 13

Under 13 2011


E’ cominciata nel migliore dei modi l’avventura dei ragazzi del Real Como Bianco nelle fasi eliminatorie FINALI del CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13; è stata una giornata di forti emozioni e i nostri atleti erano chiamati a confermare, incrociando nuovi, blasonati avversari, le convincenti prove fornite nel corso della prima parte del campionato, un’esecuzione perfetta condizionata da un’unica steccatura (la partita di ritorno con il Milano Rossoblu) che ci aveva infine relegato ad un secondo posto mai completamente digerito.

Gruppo C, dunque, ad Alba di Canazei, contro i blasonati SHC Fassa, HC Eppan Appiano ed SV Caldaro.

Qui non basta la consapevolezza di essere forti; come sempre, quando il gioco si fa più difficile, ci vuole cuore e cervello. Non mancheranno entrambi: perfetta disciplina in campo (nessuna penalità inutile, frutto di leggerezza o perdita di controllo) e tanta voglia di puntare in alto.

Come quasi sempre accade, purtroppo, partiamo a rilento (anche l’altitudine si fa sentire) e ci andiamo a complicare la vita; gli incontri con l’Eppan (sconfitta per 1 – 0 e pareggio 0 – 0 nel secondo periodo di gioco) maturano peraltro al termine di due partite complessivamente sbilanciate nel terzo avversario, a tratti un vero assedio, in cui tutti gli sforzi per finalizzare vengono sistematicamente vanificati nell’atto finale: davvero bravi i portieri schierati dall’Appiano ed anche un pizzico di sfortuna da parte nostra. Ai punti avremmo vinto, ma qui non si tratta di pugilato.

Più forti, dunque, ma già dietro; sembra nuovamente affacciarsi la maledizione della prima parte del campionato.

I ragazzi però non ci stanno; sanno che non sono concessi più errori e con il Caldaro non perdonano: vittoria per 0 – 1 nel primo incontro e perentorio 3 – 0 nel secondo periodo.

Per qualificarci bastano ora due pareggi o una vittoria; e del resto il primo posto in classifica sembra irraggiungibile.

Il Fassa è squadra davvero tosta ma si è sfiancato nell’incontro con l’Appiano (0 – 0 e 0 – 0 i parziali al termine di due partite combattutissime) e sente forse già la qualificazione in tasca. A noi, invece, servono assolutamente punti e con questa fame ci gettiamo lucidamente nella partita: il Fassa in pochi minuti va al tappeto, probabilmente non realizza neppure le ragioni del tracollo: 3 – 0 il risultato finale.

Qualificati dunque, ma adesso il sogno è ad un passo, il primo posto in classifica. Ora è il Fassa a lottare senza risparmio, sente a rischio la qualificazione e tira fuori l’orgoglio; ma è la stella del Real Como oggi a brillare più luminosa. Chiudiamo primi, prevalendo per 1 – 0. La tensione si libera finalmente in un’immensa gioia, in pista e sugli spalti.

Per concludere, infine, un doveroso plauso ai giocatori delle quattro formazioni che, nonostante l’importante posta in palio, hanno giocato tutti gli incontri in modo assolutamente corretto, ben diretti dagli arbitri, esibendo quella sportività e quel senso di responsabilità che va sicuramente a merito anche dei loro allenatori.

Una giornata di sport da incorniciare: complimenti dunque a tutti i suoi protagonisti. E adesso al PalaTazzoli a Torino domenica 20 marzo, per continuare a sognare.

Formazione Real Como: Brignacca Andrea (G), Parabita Alessandro (G), Rossi Chloè, Galtieri Federica, Belli Alessio, Boccomino Mauro, D’Eliso Fabrizio, Focato Ludovico, Cordiano Tommaso (C), Formentini Matteo, Cavallotto Jack, Soranzio Davide, Zorloni Alex, Biancotto Simone, Tonello Andrea, Del Piccolo Stefano, Letizia Samuele, Fusini Jacopo, Paramidani Alessandro, Bera Alberto

Allenatore Real Como: Raffaele Meglio.