instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

Under 13 Real Como Azzurro - Vittoria

Domenica scorsa si è disputato l’ultimo incontro di playout del campionato Under 13 per la stagione 2010-11.

La squadra del Real Como Azzurro ha affrontato, sul ghiaccio casalingo della pista di Casate, la coetanea formazione dei Diavoli RossoNeri di Sesto San Giovanni.

La posta in gioco era la settima e penultima posizione della classifica generale e la discreta prestazione esibita in campo dai nostri piccoli “guerrieri” ha consentito il raggiungimento di questo traguardo con il rotondo risultato di 11 a 3. Sebbene il piazzamento conclusivo possa sembrare ai più modesto, va ricordato che la giovane età anagrafica di molti dei ragazzi dell’organico, accoppiata alle ancora acerbe capacità tecniche di altri, rendono il risultato finale meritevole ed ammirevole.

Certo, qualche episodio favorevole in più o qualche avventatezza in meno avrebbero potuto farci guadagnare uno o forse due gradini in più nella classifica definitiva. Ma una legge non scritta dello sport esorta a voltarci indietro solo per riflettere sugli errori commessi e per farne tesoro, e sempre questa legge essenziale ci spinge a celebrare ogni episodio positivo con l’umiltà di chi ha davanti agli occhi un progetto più grande, un sogno ancora in là dal realizzarsi.

Quindi, ragazzi, continuate a mettere in pista l’entusiasmo che vi ha accompagnato per questa lunga stagione agonistica e prendete parte ad ogni futuro allenamento con la determinazione che caratterizza chiunque desideri migliorarsi. Ogni scatto, ogni curva, ogni tiro, ogni frenata, ogni singola goccia di sudore vi sarà utile domani e vi regalerà una maggiore conoscenza di voi stessi e la consapevolezza della vostra crescita, hockeistica e non. Siate esigenti con voi stessi, osate, provate e riprovate, cercando di essere ogni volta più veloci, ogni volta più precisi, ogni volta più determinati. Noi genitori saremo sugli spalti per incoraggiarvi. I tecnici vi regaleranno le loro conoscenze. Ma soprattutto, offrite ai vostri compagni di allenamento il meglio delle vostre capacità e pretendete da loro che facciano altrettanto con voi. Questa infatti è la caratteristica fondamentale che contraddistingue le grandi squadre.

In conclusione riporto il pensiero di un ottimo allenatore di rugby australiano: “Your team-mates will be at your side, in the field, sweating with you and there's nothing like gallons of sweat to make stronger all the team” – I vostri compagni di squadra saranno al vostro fianco, in campo, per sudare insieme a voi e non c’è niente come litri di sudore per rendere più forte tutta la squadra”.

Grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato !!!