instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

Le decisioni del Giudice Sportivo: 2 squalificati per l'Hockey Como

fotorissa

Il rapporto arbitrale del 19 gennaio relativo all'incontro del relegation round di Italian Hockey League tra Hockey Como e Asc Auer Ora parla chiaro: il capitano Filippo Ambrosoli e l’estremo difensore Federico Tesini dovranno scontare una giornata di squalifica e pertanto saranno out domenica 28 gennaio contro HC Feltreghiaccio.

Si leggono le seguenti motivazioni: Ambrosoli Filippo a partita ultimata, partecipava ad una rissa con un giocatore avversario, non desistendo da tale proposito, nonostante l’ invito in tal senso espresso dal direttore di gara. Veniva conseguentemente sanzionato con una penalità maggiore più automaticamente penalità di partita di cattiva condotta ai sensi della regola n.141”.

Tesini Federico: a partita conclusa, abbandonava la propria panca giocatori per partecipare ad una rissa in corso sul campo di gara. Gli veniva così inflitta una doppia penalità minore più penalità di partita di cattiva condotta ai sensi della regola n. 141, x del Regol. Uff. di Gioco.”

 

Più pesante la squalifica per Tschoell Manuel dell’Asc Auer Ora: 3 giornate per aver tirato volontariamente il disco contro la panchina comasca a partita ultimata e in direzione dei giocatori. Inoltre lo stesso giocatore ha partecipato alla rissa. Mentre il compagno Negri Fabian una giornata, sempre per rissa.