instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

Goleada dell'Hockey Como e seconda vittoria in campionato

 

22406481 1622001267842762 1479157767531321664 n

 

Seconda gara casalinga tra le mura amiche del palaghiaccio di Casate e quinta gara di campionato per Como e Alleghe, entrambe appaiate a 3 punti in classifica. I padroni di casa schierano tra le proprie file anche i ragazzi dell’HCV Filatoio, così da poter contare su tre ottime linee.

Primo Drittel: Hockey Como parte con la solita intensità iniziale ma Alleghe chiude bene la porta. Primi 6' di studio da entrambe le parti, con poche occasioni e nessun power play. La prima chance è firmata Alleghe ma Pillon si fa trovare pronto come sempre. Prima penalità per i bellunesi ma Como in difficoltà a gestire il power play. L'estremo difensore lariano si contraddistingue in un paio di occasioni, bloccando il puck sulla linea.

A metà drittel Formentini Matteo costretto ad uscire per una botta alla coscia e power play comasco. Questa volta i ragazzi di Malkov aggrediscono il terzo difeso da Manfroi rendendosi pericolosi 3 volte. A 7:39 dalla fine del primo drittel arriva il gol di Riccardo Ambrosoli che sblocca il risultato e porta in vantaggio i lariani. Subito dopo Gardiol viene lanciato in contropiede da solo ma spreca la possibilità del 2-0. Ultimi 5' la gara si fa molto aggressiva ma il risultato resta fermo sul'1-0 lariano. 

 

Secondo drittel: decisivo per l’andamento della gara l’Hockey Como si rende pericoloso nei primi istanti in 2 circostanze, ma senza trovare la rete del possibile 2-0. Il risultato resta fermo sull'1-0 nonostante superiorità numeriche di entrambe le squadre. La partita però inizia a farsi nervosa e rissa sfiorata diverse volte. A 5' dalla fine finalmente arriva il gol di Tilaro che insacca il 2-0 bianco blu. Ma l’Hockey Como continua l’assalto e a pochi secondi dalla fine del tempo il capitano Filippo Ambrosoli fa 3-0. Squadre negli spogliatoi e Como consapevole di poter vincere la gara. 

 

Nel terzo Drittel la partita diventa molto più nervosa (16 penalità a 10 per i bellunesi) con l’Alleghe che non ci sta e prova a buttarla sulla rissa. Il tempo inizia con la penalità di Renè Vallazza ma è l’Hockey Como ad andare ancora a segno con Matteo Formentini dopo solo 57 secondi! Il 4-0 spinge i lariani sempre più alla vittoria. Trascorsi 6’ e gli animi si accendono ulteriormente con una rissa tra Ricca e Veggiato, quest’ultimo penalizzato per 4 minuti. I ragazzi di Malkov giocano molto bene e gestiscono egregiamente le energie durante i power play. Superiorità di 2 uomini e Renè Vallazza mette il sigillo finale sul match a 9 minuti dalla fine: 5-0 Como e bianco blu pronti a festeggiare.

A pochi secondi dalla fine Cordin fissa il risultato sul 6-0. 

 

Dopo un inizio difficile e penalizzato dalle poche ore sul ghiaccio ora i ragazzi stanno mostrando tutto il loro valore. La classifica dopo 5 partite inizia a sorridere.

Prossimo appuntamento: sabato 21 ottobre a Merano. 

 

Risultato Finale: HOCKEY COMO - ALLEGHE HOCKEY 6 - 0 (1:0;2:0;3:0)

Marcatori: 12:21 Riccardo Ambrosoli (Hockey Como), 34:28 Gianluca Tilaro (Hockey Como), 39:11 Filippo Ambrosoli (Hockey Como), 40:57 Matteo Formentini (Hockey Como), 51:17 Renè Vallazza; 59:18 Federico Cordin (Hockey Como).

Hockey Como: 3 Codebò Riccardo (D)– A, 5 Gosetto Davide (F), 6 Penna Lorenzo (F) 7 Valli Riccardo (D), 8 Fusini Daniele (D), 9 Bertin Alex (D), 10 Fusini Jacopo (F), 13 Formentini Matteo (F), 14 Ambrosoli Filippo (F) – C, 15 Ambrosoli Riccardo (F) – A, 17 Vallazza Renè (D), 23 Ricca Andrea (D), 29 Cordin Federico (F), 30 Pilon Armand Simone (G), 33 Menguzzato Marco (G), 53 Migliotti Davide (F), 54 Gardiol Paolo (F), 73 Guaita Filippo (F), 74 Tilaro Gianluca (F).

Allenatore: Petr Malkov

Arbitri: Simone Mischiatti, Willy Vinicio Volcan (Pier Lorenzo Chiodo, Stefano Giovanni Terragni)

Note: Tiri Totali: 33 - 29