instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

Il Como “Ambrosoli” si arrende

Niente da fare stasera al Palaghiaccio di Casate, davanti ad un buon numero di spettatori, per la squadra di casa contro la capolista SC Ora.

Parte forte la squadra altoatesina e solo dopo quattro minuti si porta in vantaggio con un tiro insidioso di Trentini che si insacca alle spalle di un incolpevole Menguzzato, il Como non ci sta e a pochi secondi dalla fine del primo tempo con una bella azione di Marcati che, da dietro la porta avversaria, passa al compagno Vaccani i lariani raggiungono il meritato pareggio.

La squadra lariana però ha speso molto, le assenze e la non buona condizione fisica di alcuni giocatori iniziano a farsi sentire.

Nel secondo drittel il Como parte bene ma non riesce a fruttare alcune situazioni di power play e subisce la rete dello svantaggio al 27° minuto con Vill e altre due reti al 35° e 38°, finendo con un pesante parziale di 0-3 a favore degli avversari.

Coach Karel decide nel terzo tempo di tentare il tutto per tutto e contro un’Ora che fa della velocità, condizione e compattezza in ogni suo reparto la sua forza, inizia a giocare a due linee, ma una doppia penalità e alcune imprecisioni difensive condannano la squadra lariana a subire un’altra rete. I ragazzi però riescono ad accorciare il risultato al 45° minuto dopo una bella azione di Gosetto che passa a capitan Ambrosoli; si prosegue a ritmi alti fino al 59° quando Calovi segna la sesta ed ultima rete dell’Ora.

HOCKEY COMO – SC ORA 2 – 6 (1-1) (0-3) (1-2)

Marcatori Hockey Como: Vaccani , Ambrosoli F.

Formazione Hockey Como: Menguzzato, Colombi, Lunini, Torboli, Ballarate, Sala F., Valli, Nardelli, Ambrosoli F., Costa, Ambrosoli R., Gosetto, Marcati, Meneghini, Roccaforte, Merati, Sala N., Riva, Vaccani.

Allenatore: Blazek Karel

Prossimo incontro: Mercoledì 2 gennaio 2013 a Como alle ore 18,30 Como - Valpellice.