instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

4

Il Como stende l’Appiano.

Grande successo per i ragazzi di coach Da Rin che trascinati da un incontenibile Hector Majul stendono i pirati dell’Appiano e consolidano la seconda posizione del Qualification Round.


A solo un mese dalla sconfitta subita a Milano, quando i lariani rientravano da una forzatalunga sosta e pochi allenamenti sul ghiaccio, il Como si prende la rivincita sull’Appiano, ed in un match senza storia si evidenziano il divario tecnico e la notevole crescita dei ragazzi comaschi.

 

Nel match che segna il rientro di Federico Tesini come estremo difensore del Como, il coach dell’Eppan Marttila dà fiducia al giovane Reinalter che fra i pali inizia bene il match ma nulla può su Lorenzo Vola (7:07) che lasciato solo dietro porta dalla difesa dei Pirati infila il puck fra portiere e palo, passano pochi minuti ed è Hector Majul (10:19) a segnare la sua prima rete con un fendente che buca la sinistra dell’incolpevole goalie. L’Appiano nei minuti finali del primo tempo si risveglia e in power-play dalla distanza accorcia le distanze con il suo straniero Vàvra.

 

Nel secondo tempo il Como dilaga, Majul prende sulle sue spalle l’attacco biancoblu ed infila a 32 secondi dall’inizio in PP1 ed al minuto 23:09 per altre due volte il giovane goalie pirata che viene sostituito dal più esperto Paller. Ma la partita non cambia ed il Como continua a premere sull’acceleratore portando il distacco dagli altoatesini di ben sette lunghezze grazie alla quarta rete personale di Hector Majul (32:33), Riccardo Codebò dalla distanza in PP1 (33:35), Dylan Ghiglione in discesa solitaria (34:49) e Francesco Taufer sempre dalla distanza (35:16).

 

Nel terzo drittel sul parziale di 8 a 1 per il Como la partita si fa più maschia ed i padroni di casa non ci stanno, ma alla rete del pirata Rottensteiner (43:42) risponde ancora Ghiglione (47:12), chiude il risultato dell’incontro l’ucraino Tsurkan (59:44) in PP1, causa fallo di reazione del nostro Majul dopo aver subito l’ennesima brutta ostruzione in zona neutra.

 

Prossimo appuntamento giovedì 17 febbraio alle ore 20:30 per il terzo derby lombardo della stagione contro i Mastini di Varese, vi aspettiamo numerosi a tifare i colori biancoblu.

 

Hc Pirates Eppan vs Hockey Como 3-9 (1:2, 0:6, 2:1)

 

Hockey Como: #3 Codebò, #9 Ghiglione, #11 D’Agate, #16 Formentini L., #18 DiNicola, #20 Cecere, #23 Ambrosoli (C), #24 D’Agate Daniel, #27 Marcati, #28 Paramidani, #29 Vola, #40 Tesini, #44 Taufer, #77 Majul, #88 Privitera.