instagram facebook twitter

  • 1.png
  • 2.png
  • 3.png
  • 4.png
  • 5.png
  • 6.png
  • 7.png
  • 10.png
Pin It

como varese

Como vince il derby.

È di nuovo l’Hockey Como a festeggiare ed aggiudicarsi il suo secondo derby stagionale, valido per la quarta giornata del Qualification Round, all’Agorà di Milano. 

 

Una vittoria sicuramente meritata per cinismo nello sfruttare le occasioni senza nulla sprecare e per il gioco di squadra espresso come impongono gli schemi di coach Da Rin.


Una vittoria dedicata indiscutibilmente al nostro compianto Mario Turconi a cui le due squadre in campo ed il pubblico presente riservano un degno minuto di silenzio prima dell’incontro.

 

Parte subito forte il Como ed è perfetto a sfruttare le prime due superiorità numeriche con la doppietta di Riccardo Codebò ai minuti 7:27 e 10:55 su assist di Luca Formentini prima e Davide Xamin dopo. Da segnalare che, la prima penalità di 5’ comminata al nuovo canadese bosino per carica irregolare, costa però ai lariani l’uscita dal ghiaccio del nostro Lorenzo Vola (distorsione al ginocchio) a cui si devono aggiungere le assenze per precedenti infortuni di Tesini, Asinelli S. e Piccinelli.


La squadra di Malfatti però non demorde ed un inspirato Piroso pareggia i conti nella seconda metà del primo periodo per poi battere ancora l’incolpevole D’Agate al minuto 12:34 del secondo tempo. Il secondo tempo è certamente di marca giallonera, ma i lariani grazie alla strepitosa giornata del loro goalie Daniel D’Agate e alle incursioni di Davide Xamin e Lollo Marcati segnano il pareggio e sorpasso prima del suono della sirena 4 a 3 per il Como.


Nel terzo drittel è il Como a dilagare, sfruttando due errori difensivi del Varese, prima con Hector Majul lesto a rubare il disco su un’uscita a vuoto di Muraro e con Davide Xamin a due minuti dalla fine in PP1, condannando definitivamente i bosini.


Domani sera dopo due mesi di assenza dal ghiaccio amico di Casate e con il nuovo acquisto Di Nicola, i ragazzi di coach Da Rin attenderanno i primi in classifica del Dobbiaco in un match che si prospetta sicuramente avvincente.


Vi aspettiamo e non mancate domani 30 gennaio alle ore 18:45 a Casate!!


HC Varese 1977 – Hockey Como 3-6 (2:2, 1:2, 0:2)


Hockey Como: #3 Codebò, #10 Menguzzato, #11 D’Agate, #16 Formentini L., #20 Cecere, #22 Zordan, #23 Ambrosoli (C), #24 D’Agate Daniel, #27 Marcati, #28 Paramidani, #29 Vola, #33 Xamin, #37 Asinelli, #44 Taufer, #55 Re, #77 Majul, #88 Privitera.